Comandi principali di Ubuntu

In questo articolo parlerò dei principali comandi di Ubuntu, in particolare del comando cd, sudo, apt-get install.

Questi sono i comandi basilari per muoversi nel mondo di Ubuntu

Cominciamo dal comando cd.

cd serve per spostarsi fra le varie directory nel terminale di Ubuntu. in particolare la sua sintassi è:

cd nome_directory

se invece vogliamo spostarci di più cartelle in un colpo solo basterà:

cd nome_directory/nome_sottodirectory

e se ci siamo spostati troppo dentro? Nessun problema, possiamo molto semplicemente tornare indietro di un passo facendo:

cd ../

e se volessimo tornare direttamente alla home? Semplice:

cd

Voglio ricordare che di default si è posizionati nella home, ma se dovessimo andare in una cartella che si trova nel file system?

cd /nome_cartella

Per spostarsi nella chiavetta o nel lettore-cd?

cd /media

Si ho capito, ma come faccio a sapere che file ci sono?

ls

e con l’attributo -l vedi anche i permessi e altre caratteristiche

ls -l

Ora che sai come muoverti possiamo parlare del comando sudo. No, non ti preoccupare non serve “sudare” 7 camicie. Questo comando permette di eseguire delle azioni con i privilegi di root.

E quindi?

Quindi puoi fare tutto quello che ti pare un bel vantaggio no!

la sua sintassi è molto sempice, prima di tutti i comandi va messo:

sudo

Ma a cosa mi serve adesso?

Ad esempio se vuoi installare un programma. Ti basterà scrivere:

sudo apt-get install nomeprogramma

e apt-get install a cosa serve?

semplice, serve proprio ad installare un programma, le altre sue enormi funzionalità te le spiegherò in un altro post.

Bellissimo ma dove scrivo questi comandi?

Semplice, sulla Shell, che sarebbe il Terminale, paragonata a windows è il prompt dei comandi, ma molto probabilmente non lo avrai mai visto.

E dove la trovo?

in applicazioni–>accessori–>terminale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *