Gparted: gestire le partizioni

Avviamo il live cd di Ubuntu e apriamo il programma Gparted che troveremo in

sistema–>amministrazione

Una volta avviato possiamo scegliere quale partizione eliminare, ridimenonare o crearere nuove partizioni. Selezioamo le operarazioni da fare e diamo apply. po alalcuni minuti potremo di nuovo operare.

gparted7

Il comando resize ci permette quindi di modificare una partizione, delete di cancellarla e new di crearne una nuova, possiamo scegliere fra vari tipi di partizione, dalla NTFS alla ext3. Anche se primaria, secondaria o estensione. Ricordo che possono esistere al massimo quattro partizioni primarie. Una volta eseguete le operazioni sotto abbiamo un riassunto e solo premendo su apply verranno realmente eseguite

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica all'università di trieste. Sono appassionato di tecnologia, principalmente mi occupo/interesso di reti, hardware e software in generale. Programmo molto in Visual Basic .net (2008), ma conosco molto bene VB6. Ho le conoscenze basilari dei maggiori linguaggi di programmazione come php, asp, java, js, C#, Pascal e Assembly. SO: Windows 7, XP, Ubuntu, Mint, Netbook Remix

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *