Gftp: trasferire i file da locale a remoto

Prima di tutto gftp serve per trasferire dei file da un computer locale a uno remoto. Per installarlo apriamo il terminale e digitiamo

sudo apt-get install gftp

Se abbiamo un sito in altervista su host mettiamo come nel nostro caso

ealmuno.altervista.org

La porta è di default la 21, se usiamo però un server per andare in internet dobbiamo conoscere l’ip del server e la porta che ci permette di far ciò. L’user è il nostro nome utente che corrisponde alla parte scelta del nostro indirizzo

ealmuno

Adesso ci possiamo connettere. Vediamo a sinistra i file nel nostro computer e a destra quelli in remoto. Selezioniamo il file che ci interessa e le frecce per ricevere il file o spedirlo al computer remoto.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica all'università di trieste. Sono appassionato di tecnologia, principalmente mi occupo/interesso di reti, hardware e software in generale. Programmo molto in Visual Basic .net (2008), ma conosco molto bene VB6. Ho le conoscenze basilari dei maggiori linguaggi di programmazione come php, asp, java, js, C#, Pascal e Assembly. SO: Windows 7, XP, Ubuntu, Mint, Netbook Remix

One thought on “Gftp: trasferire i file da locale a remoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *