1-Guida ad OpenOffice Database: Introduzione

OpenOffice offre, oltre a Calc, per creare fogli di calcolo, Word, per creare documenti di testo e Impress per creare presentazioni, Base, che permette di creare dei database.

Per installarlo basta digitare da terminale:

sudo apt-get install openoffice.org-base

Lo ritroveremo in Applicazioni–>ufficio–>OpenOffice.org – Database

Come creare un database con OpenOffice

Appena lo avviamo ci compare la schermata qui sopra mostrata.

Ora possiamo scegliere se creare un nuovo database, se aprirne uno già esistente, oppure se fare un collegamento a un database che già esiste, una volta fatta la nostra scelta premiamo avanti.

Lasciamo perdere ora l’ultima opzione e analizziamo le altre due.

Selezionando apri un file di database già esistente, non faremmo altro che aprire un database che abbiamo già creato.

Invece, creando un nuovo database avremmo di fronte questa schermata:

Come creare un database con OpenOffice

Nel secondo passo della scelta, possiamo decidere di registrare il database a OpenOffice.org e decidere come cominciare a lavorare, o aprire il database per la modifica o di creare nuove tabelle grazie a una semplice procedura guidata oppure entrambe. Ora premiamo su fine.

Ci troviamo di fronte alla schermata che vedete qui di sotto.

Schermata iniziale databese OpenOffice

Da qui possiamo cominciare ad operare, creando le nostre tabelle o le nostre query.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *