Guida ad OpenOffice Database:2-Le Tabelle

Nella guida precedente eravamo rimasti alla creazione di una tabella.

In questa guida vedremo, dunque, come inserire i dati.

Create un nuovo database inserendo:

nome campo:Codicefiscale tipo:testo Proprietà:Digitazione necessaria–>no

nome campo:Nome tipo:testo Proprietà:Digitazione necessaria–>si

nome campo:Stipendio tipo:reale Dettagli:Chiave Primaria

Chiudiamolo e salviamolo. Se abbiamo sbagliato basterà selezionare la tabella e andare su Modifica–>Modifica

Ora, nella schermata iniziale, facciamo doppio click sul nome della tabella appena creata, si apre una schermata in cui possiamo inserire i dati.

Adesso nella colonna Nome inserite un nome. Nella colonna Stipendio non inserite nulla e nella colonna Codicefiscale inserite un numero.

Adesso provate a cliccare sulla riga in basso. Succede che viene fuori un errore:

Errore nell’inserire il nuovo record di dati Tentativo di inserire il valore null in una colonna che non ammette valori nulli.

Premiamo ok e proviamo ad inserire una lettera. Qualsiasi essa sia riceveremo come valore zero. Perché il tipo era reale e non testo. Quindi inseriamo un numero e clicchiamo nella riga successiva.

Ora proviamo a mettere solo un numero nello stipendio lasciando vuoti gli altri due campi. Viene fuori lo stesso errore di prima. Quindi proviamo a inserire un dato nella colonna nome, e viene sempre fuori l’errore. Finché non completiamo anche la colonna codice fiscale.

Questo perché nella definizione del database abbiamo messo come proprietà la Digitazione necessaria a si nel campo nome.

Quindi se non inseriamo nessun valore nel campo nome non ci lascia andare avanti. Mentre, per il campo Codicefiscale, che abbiamo messo come chiave primaria, vige un’altra regola, che la chiave primaria non può essere nulla. Infatti nelle proprietà non abbiamo questa opzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *