Come creare pacchetti d'installazione con Gambas

Nel mio precedente articolo vi ho parlato di come fare i primi passi con Gambas, in questo, invece, voglio spiegarvi il passo finale, cioè come creare un pacchetto d’installazione per le maggiori distribuzioni gnu/linux, cioè Ubuntu, Fedora, Mandriva, Debian, Open Suse e Slackware sia per distribuzioni a 32 che a 64 bit.

Ma prima vediamo come creare il file sorgenti e eseguibili (cioè con estensione .gambas, eseguibili solo se si ha gambas installato).

Per creare il pacchetto sorgenti andiamo quindi su Progetto–>crea–>Pacchetto sorgenti, scegliamo la destinazione e diamo ok.

Per creare un eseguibile andiamo quindi su Progetto–>crea–>eseguibile, scegliamo la destinazione e diamo ok.

Per creare il pacchetto di installazione andiamo quindi su Progetto–>crea–>Pacchetto installazione.

Avremmo di fronte la seguente schermata.

Scegliamo il nome, l’indirizzo e-mail, scriviamo una breve descrizione del nostro programma e scegliamo la licenza con cui distribuirlo. Scegliamo se aggiungere il nome del venditore e/o il numero di revisione. Fatto questo premiamo su seguente.

Inseriamo i cambiamenti effettuati dall’ultima versione, siate brevi, poi premiamo su seguente.

Adesso scegliamo le distribuzioni per cui creeremo il pacchetto. Fatto ciò premiamo il pulsante seguente.

Ora dobbiamo scegliere il gruppo di appartenenza (se è un gioco, un programma per internet o altro), premiamo seguente e  poi scegliamo dove vederlo nel menu, premiamo seguente, questa operazione è da fare tante volte quanto .

Adesso scegliamo dove crearlo e premiamo seguente, infine diamo ok per dare inizio alla creazione del pacchetto.

Ricordatevi che il nome non deve contenere spazi, underscore (“_”) o altri caratteri “strani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *