Effetto polaroid con Gimp

E’ ora di sistemare le nostre foto della vacanza, vediamo un bel modo per crearci un albun fotografico con l’effetto polaroid. Con questo metodo potremmo ottenere  l’effetto delle foto stampate alla vecchia maniera, con il titolo sotto, e appese, anche malamente, alla nostra bacheca. Con l’effetto ombra che lo fa sembrare vero (Non attaccate la puntina sullo schermo però).

Ora basta parlare e cominciamo a lavorare.

Primo passo è scegliere la figura da modificare, prendete le sue dimensioni  e create un’imamgine con lo sfondo trasparente di dimensioni leggermete maggiori. Fate il conto che sarà la base del vostro lavoro (credo circa un 40% in più, poi si ritaglia).

Ora aprite l’immagine come livello, selezionate il livello di sfondo. Con lo strumento selezione rettangolare create un quarato attorno all’imamgine, lasciando un po di bordo in più sotto, per aggiungere il testo. Coloratelo di bianco e mettete il testo con il titolo della foto. Se volete fate anche una piccola rotazione delle imamgini e del testo. Lo sfondo per la foto è pronto, andiamo avanti.

Adesso mettiamo l’ombra, andate in filtri–>luci ed ombra–>proietta ombra. Non modificate i parametri e date ok.

Infine muoviamo un po questa figura. Andate in filtri–>distorsioni–>piega curva Modificate i valori a vostro piacimento, lavorando sia nella curva alta che bassa, quando siete contenti date ok.

Infine fate un’altra piccola rotazione per completare l’effetto. Dovrebbe essere come la mia figura (io ho volutamente amplificato i valori).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *