Come modificare lo sfondo delle cartelle in Ubuntu

Il classico sfondo bianco delle cartelle ha un pò stufato, forse sarebbe bello poterlo modificare con qualcosa di più vivace.

Quindi vediamo come modificare lo sfondo delle cartelle in Ubuntu.

Basterà andare in una di esse, nel menù in alto selezionare la voce Modifica–>Sfondi e Simboli.

Una piccola interfaccia si aprirà lasciandoci scegliere il motivo o il colore da applicare alla cartella come sfondo. Basterà quindi slezionarlo e trascinarlo nello sfondo della cartella e automaticamente tutte le cartelle avranno quello sfondo. Trascinando, invece, il motivo “Azzera” ritorneremo allo stato iniziale.

Andando nella scheda dei simboli potremmo, invece, assegnare un simbolo alla cartella. Cioè quella piccola icona, disegno, immagine che vediamo in alto sulla destra. Lasciando però inalterato il tipo della cartella. Fra i vari simboli sono molto utili quelli per segnalare la cosa importante o quelli per il web. E’ anche possibile aggiungere più di un simbolo. Per rimuoverli bisognerà invece fare click con il tasto destro sulla cartella e andare in proprietà–>simboli, e spuntare le caselle. Potete aggiungere i simboli anche da li, ma nel caso di più cartelle da modificare non conviene farlo.

Per aggiungere nuovi sfondi, colori o simboli basterà, sempre “nell’opzione” sfondi e simboli cliccare in basso a destra su Aggiungi un nuovo simbolo/colore/motivo.

Questa miniguida è finita e mi raccomando, modificate bene le vostre cartelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *