Tasse per la memoria

Segnalo che da lunedì 21 marzo prossimo entrerà in vigore il D.M. 30/12/2009 che prevede il pagamento dell’equo compenso SIAE su tutti i prodotti che dispongono di una memoria su cui sia possibile archiviare dati.

L’equo compenso SIAE sarà quindi applicato su HD interni ed esterni, SSD, Pen Drive, Cf, SD etc.

Per fare un po’ di esempi:
Un PC dotato di hard disk da 250 GB sarà necessario pagare una tassa di circa 30 euro, per un lettore MP3 con memoria da 15GB o superiore 10 euro, per una chiavetta USB da 10GB 3 Euro. Trenta euro sono necessari anche per un videoregistratore digitale con disco da 250GB.

Vi consiglio di approfittare degli ultimi giorni per poter ancora acquistare al prezzo cosiddetto “vecchio”. Da lunedi’ i listini dei vari supermercati e negozi saranno tutti ritoccati al rialzo

Ecco i link

http://www.siae.it/documents/BG_Normativa_DM30dicembre2009.pdf

Sono rimasto sconvolto dal prezzo dei dvd e dei cd. I cd si alzano di 0.15, io li pago 0.13 centesimi alla fiera e 0.41 i dvd li pago 0.16, mi costano un capitale!!!

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica all'università di trieste. Sono appassionato di tecnologia, principalmente mi occupo/interesso di reti, hardware e software in generale. Programmo molto in Visual Basic .net (2008), ma conosco molto bene VB6. Ho le conoscenze basilari dei maggiori linguaggi di programmazione come php, asp, java, js, C#, Pascal e Assembly. SO: Windows 7, XP, Ubuntu, Mint, Netbook Remix

0 thoughts on “Tasse per la memoria

  1. ma che è, un pesce d’aprile anticipato?!? questo non mi sembra altro che l’ennesimo metodo del governo per entrare nelle tasche di noi italiani.. ok ho già capito che il mio nuovo laptop non lo comprerò in italia..

    1. purtroppo non è un pesce d’aprile…
      Per i prodotti d’importazione se controllano il pacco ti fregano e ti fanno pagare la tassa. Poi non so se è possibile evitare il controllo.

  2. La classica politica all’italiana.. Qualcuno fa il furbo? continui pure a farlo che tanto a pagare ci pensano gli altri(onesti).. Personalmente se mi servono DVD li compro online dall’estero, non vedo alternative..
    P.s. leggo spesso il tuo blog, complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *