Ubuntu Customization Kit, creare una distro di Ubuntu personalizzata

Con Ubuntu Customization Kit possiamo creare una versione di Ubuntu personalizzata, funzionante sia per l’installazione sia per il live.

Per installarlo basterà scaricare l’ultima versione da qui, quella presente nei repository presenta alcune incompatibilità con la versione 9.10 di Ubuntu, per esempio, nella scelta dei file .iso.

Una volta scaricato il pacchetto facciamo doppio click, inseriamo la nostra password di amministratore e diamo ok. Attendiamo che finisca l’installazione.

Per avviarlo andiamo in Applicazioni–>Strumenti di Sistema–>Ubuntu Customization Kit

Un’interfaccia molto semplice ci chiederà che lingua usare per la versione live e per l’installazione, scegliete it, se volete l’italiano.

Alla terza schermata non dovrete fare altro che confermare la lingua scelta.

Successivamente potete selezionare l’ambiente grafico desiderato. Se volete installare Ubuntu scegliete gnome.

Poi scegliete l’immagine da cui partire per creare la vostra immagine personalizzata, vi consiglio di usare l’ultima versione disponibile di Ubuntu.

Nel passo successivo potete scegliere il nome della vostra distribuzione.

Aspettate un pochino che faccia tutte le operazioni ed infine non vi resta che scegliere il software da installare.

Quindi scegliete: “Run package manager” per installarlo per via grafica o “Run console application” per farlo da terminale o “Continue building” per continuare.

Ricordatevi di abilitare o di aggiungere i vari repository andando in Impostazioni–>Repository e spuntando quelli a voi interessati.

Scegliete, quindi, i pacchetti da installare e alla fine date ok.

Vi si ripresenterà la scelta detta in precedenza, questa volta scegliete “Continue building” e aspettate che completi la creazione. Alla fine un avviso vi dirà dove si trova la vostra .iso (solitamente in /tmp/ramaster-new-file/livecd.iso).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *