[guida] Blender, creiamo degli oggetti che si muovono al contatto, creare un gioco

Continua la nostra avventura nella creazione di un semplice gioco sfruttando il game engine di Blender. Nel tutorial precedente abbiamo visto come aggiungere nuove scene e come cambiare la scena, cioè i livelli del nostro gioco. In questo tutorial vedremo come aggiungere degli oggetti fissi come ostacoli e mobili che si spostano al tocco.

Aggiungiamo tre cubi e posizioniamoli nel nostro spazio.

Prendiamo il primo cubo e dal pannello logic (F4) clicchiamo su Bounds e scegliamo Box (che sta per scatola, se era un cilindro svegliavamo cylinder), come mostrato in figura. Questo primo cubo non si muoverà mai quindi possiamo andarci addosso con il nostro personaggio che si fermerà.

Ora selezioniamo il secondo cubo, questo si muoverà con fatica, infatti, sempre dal pannello logic (F4) settiamo il tipo dynamic e mettiamo Damp e RotDamp a 1. Se proviamo a spostarlo esso si sposterà ma di poco, infatti sarà solo la palla a spostarlo in base a quanto lo spinge, il tutto è mostrato in figura.

Ora passiamo al terzo cubo, sempre dal pannello logic (F4), selezioniamo il corpo dynamic, mettiamo Damp a 0.025 e RotDamp a 0.180. La differenza dal cubo precedente sta nel fatto che questo scivolerà via una volta colpito.

In questo tutorial, sfruttando il game engine di blender, abbiamo continuato a creare il nostro gioco aggiungendo degli ostacoli mobili e fissi, nel prossimo cominceremo ad abbellire il gioco aggiungendo degli effetti sonori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *