Distribuire estensioni per Chrome costerà 5 dollari

Google cambia il modo in cui si distribuiranno le estensioni per Chrome, infatti non basterà più una semplice registrazione per l’update, ma sarà neccessario versare una piccola somma di 5 dollari.

Il pagamento dovrà avvenire tramiche Google Checkout che accetta qualsiasi carta di credito.

Google spiega però che questi soldi serviranno solamente per avere più informazioni possibili sull’utente che carica un estensione, in modo da prevenire la diffusione di alcune estensioni malevoli che si erano già sviluppate in Firefox.

Gli aggressori dovranno creare così ogni volta un nuovo account non appena verranno smascherati, per cui dovrebbe essere troppo oneroso per loro riproporsi troppe volte.

Google inoltre puntualizza che per gli utenti non registrati non sarà neccessario versare alcuna cifra e che con un solo account si potranno caricare infinite estensioni per Chrome.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica all'università di trieste. Sono appassionato di tecnologia, principalmente mi occupo/interesso di reti, hardware e software in generale. Programmo molto in Visual Basic .net (2008), ma conosco molto bene VB6. Ho le conoscenze basilari dei maggiori linguaggi di programmazione come php, asp, java, js, C#, Pascal e Assembly. SO: Windows 7, XP, Ubuntu, Mint, Netbook Remix

One thought on “Distribuire estensioni per Chrome costerà 5 dollari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *