Installare Fedora 14 – parte 2/3

Selezioniamo poi la posizione geografica in cui ci troviamo, generalmente Rome UTC +1

Inseriamo poi la password di amministrazione. Come minimo deve essere di 6 caratteri ed il sistema è in grado di capire le password troppo semplici e quindi ce ne impedisce l’inserimento. Ad esempio inserendo una serie di 1 o 123456 il sistema ti dice di cambiare password perché quella è troppo semplice.

Adesso arriva la scelta più delicata. Dobbiamo decidere dove installare il nostro sistema operativo. Se vogliamo eliminare tutti i dati selezioniamo Use All Space. Se invece vogliamo sovrascrivere le vecchie versioni selezioniamo Replace Existing Linux System. La terza opzione ci permette di eliminare il sistema corrente mentre la quarta opzione ci permette di utilizzare lo spazio libero a nostra disposizione se abbiamo appena creato una partizione apposita. Come ultima scelta possiamo creare noi dello spazio in cui installare Fedora 14. Ricordiamoci di creare la partizione di swap con punto di mount /.

A questo punto il programma di installazione comincerà a formattare il disco ove necessario e a creare le nuove partizioni.

Verrà poi iniziata la vera e propria installazione che durerà all’incirca 10 minuti.

Dopo queste operazioni siamo finalmente pronti alle ultime configurazioni prima di usare Fedora 14. Premiamo subito Forward.

Leggiamo la licenza con attenzione e continuiamo.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica all'università di trieste. Sono appassionato di tecnologia, principalmente mi occupo/interesso di reti, hardware e software in generale. Programmo molto in Visual Basic .net (2008), ma conosco molto bene VB6. Ho le conoscenze basilari dei maggiori linguaggi di programmazione come php, asp, java, js, C#, Pascal e Assembly. SO: Windows 7, XP, Ubuntu, Mint, Netbook Remix

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *