/run una nuova directory per il boot

Fino ad oggi ci si poteva appoggiare solo su /dev per immagazzinare i propri dati durante le primissime fasi del boot, come è necessario per udev, mdadm, systemd e molti altri, ma ora è stata introdotta la directory /run.

Fedora ed OpenSuse già lo adottano, a breve verrà usato da Debian e Ubuntu.

Questa operazione servirà a mantenere il sistema operativo più pulito ed ordinato, non sarà più necessario creare file nascosti in /dev.

Se volete leggere le motivazioni e altre specifiche potete andare sul sito di gmane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *