Gnome Shell alcune schermate

Ho parlato molto di Gnome Shell ed oggi l’ho provato per voi, ecco un’intera galleria con immagini e dettagli.

Potete vedere come è stato sistemato lo schermo multiplo, la vista di tutti i programmi aperti, le nuove notifiche, la grafica del nuovo calendario e del nuovo menu utente, per passare alla gestione dei programmi preferiti, alla scelta dei programmi da aprire a come chiudere un programma ed altri piccoli ma importanti dettagli.

In fatto di stabilità mi è sembrato decisamente buono, dopo un po di smarrimento iniziale l’orientamento è semplice, molte opzioni sono state semplificate.

Rispetto ad unity mi ha fatto un’ottima impressione, più semplice e molto più stabile, forse Ubuntu 11.04 avrà gnome 2, chissà che Canonical non si ripensi anche per le future versioni, magari reintroducendo la versione netbook.

Ecco quindi la galleria di immagini di Gnome Shell.

6 thoughts on “Gnome Shell alcune schermate

  1. Mi sa che hai preso un grossissimo granchio. Questa è Gnome Shell in una delle sue primissime incarnazioni, niente a che vedere con Gnome 3. Per dire, questa versione la potevi provare senza dolore già ai tempi di Karmic con un semplicissimo repository. La nuova la puoi provare, oltre che con le live image ufficiali, con un repository apposito per Natty che, tra l’altro, rende inutilizzabile Unity una volta installato Gnome 3. Vai su http://www.gnome3.org per vedere alcuni video e schermate di Gnome 3 e per scaricare le immagini live per provarlo.

    1. Considerando che viaggio a 640K ci metterò un po’ a scaricare natty (dato che con la 10.10 sembra non andare, anche se nella schermata di login la scelta era Gnome 3 e non Gnome Shell)

  2. Ti conviene scaricare una immagine da gnome3.org, se lo metti su Natty fai un casino enorme e non ne vale la pena. In ogni caso ti anticipo che si ti è piaciuto quello che pensavi fosse Gnome 3, il vero è mille volte meglio, forse lo preferisco a Unity, ma vedremo.

    1. Vedrò cosa riesco a fare, comunque unity l’ho provato e la gestione di file e cartelle è un incubo, con gnome shell mi sono capito molto di più, penso che continuerò ad usarlo.
      Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *