Guida Visual Basic 2008, introduzione

Visual Basic è un linguaggio event-driven. Con questo termine si intende che l’elemento che sta alla base del linguaggio è l’evento, cioè, più in generale, l’azione: un evento è il clic dell’utente su un pulsante, la digitazione in una casella di testo, la selezione di un comando di menu, ma anche il cambiamento della risoluzione, l’aggiunta di una periferica al sistema, ecc. Come vedremo meglio più avanti, gli oggetti inseriti in un form Visual Basic sono in grado di riconoscere in automatico gli eventi più comuni, senza bisogno che il programmatore si preoccupi, ad esempio, di stabilire quando l’utente fa clic su un pulsante, seleziona un elemento da una lista, ecc. Visual Basic .NET è uno dei linguaggi che fa parte della suite di sviluppo Visual Studio .NET. Microsoft vuole segnare una svolta nel mondo della programmazione creando una famiglia di prodotti, di cui fa parte anche C#, il nuovo linguaggio che secondo la Microsoft riesce a unire la semplicità di Visual Basic con la potenza di calcolo e di elaborazione di C++. Visual Basic .net introduce tanti cambiamenti che viene considerato un nuovo linguaggio di programmazione e non un semplice aggiornamento di visual basic 6.

(altro…)